SANTA CATERINA DEL SASSO PROTAGONISTA DEL PROSSIMO NUMERO DI OROBIE

Dopo 17 anni Santa Caterina torna su Orobie, la rivista di natura, cultura e turismo in Lombardia. Questa mattina Massimo Sonzogni, giornalista inviato del mensile, ha visitato l’Eremo accompagnato dal Consigliere provinciale a Cultura, Turismo e Patrimonio Cristina Riva e dai tecnici competenti dell’Ente.

«Ci siamo occupati di Santa Caterina un po’ di anni fa – ha spiegato Sonzogni – e ora vogliamo realizzare un servizio per raccontare ai nostri lettori come è cambiato l’Eremo dopo tutti gli interventi fatti nell’ultimo decennio».

Consolidamento di tutta la parete rocciosa, realizzazione dell’ascensore a pozzo, rifacimento della scalinata e riqualificazione dell’intero contesto con anche l’acquisizione delle Cascine del Quicchio, che oggi ospitano un punto ristoro e anche alcune stanze per accogliere i pellegrini. Santa Caterina poi negli ultimi due anni è diventato anche un importante punto di riferimento per la formazione dei ragazzi delle scuole medie superiori e si conferma sempre più una tra le mete più apprezzate da turisti italiani, ma soprattutto stranieri. Nell’ultimo anno, infatti, sono state registrate visite di turisti provenienti anche dal Giappone, dall’Australia e dalla Nuova Zelanda.

«E’ un vero gioiello – ha dichiarato il consigliere Riva – Santa Caterina è un luogo speciale di cui essere davvero tutti orgogliosi. Ed è bello che anche le riviste di settore dedichino al nostro patrimonio e in particolare a questo complesso religioso dall’elevato valore architettonico e culturale spazio per narrarne la bellezza e l’importanza».

0 votes
on

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi