Nuove Ali sopra Sesto Calende 23-30 settembre 2017

Sesto Calende sarà protagonista di un evento unico che avrà come fil rouge il volo, il mondo dell’aviazione e il passato glorioso della città nella storia dell’aeronautica

 

  

La manifestazione Nuove Ali sopra Sesto Calende – in calendario dal 23 al 30 settembre vanta un programma ricchissimo e tutto incentrato sul grande sogno di Leonardo. Sabato 23 settembre alle ore 17.30 nella sala consiliare del Comune sarà inaugurata una mostra dei modelli storici Siai Marchetti, la celeberrima fabbrica di aerei che nei primi decenni del Novecento rappresentò una delle principali aziende aeronautiche italiane. Seguirà la presentazione un mediometraggio dal titolo “Con gli occhi pieni di cielo” diretto da Angelo Bianchi. Un progetto a cura del Comune di Cori e voluto dal Savoia Marchetti Historical Group. Sarà presente in sala il sindaco di Cori Mauro De Lillis. In chiusura alle 19.30 un rinfresco. Dal 24 al 30 settembre (negli orari: 17-19) si potrà visitare nella sala consiliare una mostra di aeromodelli Siai. Il 30 settembre invece, alle ore 9.30 sempre nella sala consiliare del municipio Fabrizio Bovi e Fulvio De Mauro terranno una conferenza su “Il Mondo dei Droni”, il futuro dei trasporti per pacchi e corrispondenza. A seguire l’illustrazione della Scuola di Volo Air Vergiate a cura di Claudio Tovaglieri e la presentazione di una nuova realtà tutta sestese: l’associazione Idrovolo. Giuseppe Lapenta e Alessandro Deiana parleranno di “Idrovolo: passioni, professioni e associazioni”, illustrando il fine e i progetti futuri del neonato sodalizio. Dalle ore 10.45 alle 18 si svolgerà una dimostrazione e sessioni con simulatore di volo in sala consiliare e nel contempo, dalle ore 10 alle 18, saranno effettuati i “voli introduttivi” sugli idrovolanti con partenza dalla Marna. Per prenotazioni: idrovolante@idrovolo.it. Una conclusione in bellezza “fra acqua e cielo, tra storia e realtà”. È proprio il desiderio di far rivivere sul Verbano le prime leggendarie imprese dei pionieri del volo che ha spinto alcuni sestesi a fondare l’associazione Idrovolo Sesto Calende. L’idea si basa su un grande sogno: restituire alla città e al Parco Europa, sede del vecchio Idroscalo dai primi anni del Novecento, la sua originaria vocazione aeronautica. Un luogo importante per la memoria collettiva, segno di un momento storico in cui Sesto Calende fu al centro dello sviluppo aeronautico italiano e internazionale. Un luogo di grande fascino, oggi muto testimone di un glorioso passato, che Idrovolo vuole trasformare in qualcosa di vivo, per tutti coloro che amano l’aviazione, Sesto e i suoi cieli.

1 vote
on
Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi