Leggiuno dopo nove anni il parroco lascia la comunità

Dopo nove anni, don Walter Brambilla a breve lascerà l’ incarico di responsabile della comunità pastorale dei SS Primo e Feliciano con annessa la parrocchia di Monvalle. Nove anni in comunità dove si sono realizzate moltissime opere sia per l’oratorio, che per le chiese ed edifici religiosi. Va sottolineato l’importante lavoro fatto di aggregazione nella comunità pastorale che al suo arrivo si era appena costituita con problematiche di aggregazioni e di campanilismo. In breve tempo don Walter con il suo carisma ed il suo carattere brianzolo ‘non mollare mai’ a fatto vedere i primi risultati positivi del grande lavoro di organizzare e far funzionare le varie parrocchie. Svariate le opere realizzate sicuramente tra le molte, fiore all’occhiello rimane ed è la costruzione della Cappella degli Angeli, realizzata da Amedeo Brogli. Il luogo religioso è veramente suggestivo, un opera d’arte realizzata dalle mani e dalla fantasia dell’artista, allievo prediletto del Guttuso visitandola si rimane colpiti sia per la perfezione delle forme, e dai colori che con la luce naturale che creano una scenografia religiosa di particolare pregio. Doveroso inoltre ricordare la manifestazione natalizia delle migliaia di lucine che illuminavano l’area adiacente alla chiesa parrocchiale e l’oratorio create e realizzate grazie al grande ingegno tecnico di Lino Betti che animavano per tutto il periodo natalizio. Con queste lucine a basso consumo energetico veniva creata la scenografia da presepe illuminato con forme dei personaggi realizzati con una particolare lavorazione. E’ stato centro di attrazione per moltissimi visitatori provenienti da diverse zone sia dal varesotto, milanese e bergamasco e della vicina Svizzera. Per il suo interesse è realizzato anche un servizio televisivo su di una rete nazionale. Ma don Walter verrà ricordato come il parroco degli oratori, organizzando vari eventi sia religiosi, che culturali e ricreativi per gli adolescenti, come la fiaccolata Leggiuno- Roma, che con folto gruppo di adolescenti di corsa dandosi il cambio durante il tragitto sono arrivanti sino a in Piazza San Pietro per ricevere la benedizione di Papa Francesco. Necessario evidenziare un altro importante il pellegrinaggio ’andare a piedi con adolescenti ed adulti sino a Torino per pregare davanti alla Sacra Sindone ’Ha costruito una comunità attirando molti giovani che durante il periodo estivo riempivano l’oratorio, ultimamente era frequentato da oltre 400 adolescenti. Numerosi sono stati gli eventi religiosi di spessore, tra i molti l’arrivo della Madonna Pellegrina di Fatima che ha attirato migliaia di pellegrini. Certamente in una vasta comunità pastorale non è facile formare gli adolescenti ed avere una parola di conforto per tutti, ma per don Brambilla questo non è mai stato un problema. Riusciva ad avvicinare tante persone coinvolgendole poi nelle sue iniziative. A questi volontari di buona volontà va un grazie sincero. Ultimamente si stava dedicando alla parrocchia di Monvalle (entrata recentemente nella Pastorale) dove stava portando avanti alcuni progetti religiosi ed educativi a Don Walter Brambilla è stato assegnato un nuovo incarico diventando Responsabile della Comunità Pastorale San Giovanni II in Dolzago e San Lorenzo in Castello di Brianza. La popolazione di tutte le parrocchie che compongono la comunità pastorale, sono attoniti e si sono organizzati subito in una raccolta di firme da far pervenire agli enti preposti con la flebile speranza che servano muovere qualcosa che decida a farlo rimanere per completare la sua missione che sta portando avanti in tutti questi anni.

Claudio Ferretti

0 votes
on
Subscribe to Comments RSS Feed in this post

One Response

  1. andra’ a far bene anche nella nuova realta’ brianzola….che poi gia’ conosce.Auguri

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

*

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi