DISARMIAMOCI

Disarmiamoci

DISARMIAMOCI – CAROVANA DELLA NON VIOLENZA 2018 – BESOZZO 4 OTTOBRE

Giovedì 4 ottobre alle ore 21 presso il Teatro Duse, l’Amministrazione Comunale di Besozzo ospiterà una delle tappe della “Carovana della nonviolenza” , importante iniziativa di respiro nazionale promossa da Pax Christi, che attraverserà tutta l’Italia. Il Comune di Besozzo ha voluto essere parte attiva dell’evento, dando così seguito alla delibera del 23 maggio presentata dal gruppo di maggioranza e approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale, che aderiva alla Mozione “Italia ripensaci”, a sostegno del trattato sulla proibizione delle armi nucleari. Era infatti previsto nella delibera che fossero attivate iniziative culturali, di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza a favore del disarmo, del ripudio della guerra e della costruzione della pace.

E’ nata così la volontà di dare spazio e sostegno al Progetto Disarmiamoci, proposto dalla Commissione Pace e Cultura di Pax Christi a scuole e cittadini sul territorio italiano, finalizzato alla formazione e informazione sul tema della pace. Dall’1 al 7 ottobre sarà presente in Italia una delegazione del Movimento studentesco statunitense “No Guns”, per portare una testimonianza e una denuncia sulla violenza armata, che ha causato tanti tragici eventi in alcune scuole americane.

La preside, prof.ssa Melanie Sala Pohlman, della School at Thurgood Marshall Public Charter High School di Washington, ha aderito alla iniziativa consentendo la presenza in Italia di una rappresentanza di tale movimento, che ha coinvolto tanti giovani nella “March for our lives” che divulga un forte messaggio di contrasto alla violenza armata. La rappresentanza, composta dalla prof.ssa. Karen Lee, dallo studente Zion Kelly, gemello di Zaire Kelly, ucciso dal colpo di un fucile mentre tornava da scuola, e da un familiare dello studente, giungerà in Italia il 1° ottobre per effettuare le seguenti tappe: Catania, Lamezia Terme, Napoli, Besozzo, Tradate, Casalecchio sul Reno, Bologna ed infine la partecipazione alla marcia Perugia Assisi del 7 ottobre.

La presenza di tale delegazione in Italia, in un clima politico e culturale che alimenta il ricorso alle armi per motivi di difesa personale, vuole invitare a riflettere sulla gravità di tali scelte, che possono solo giustificare ed incrementare un modello sociale basato sull’uso delle armi e della violenza. Si intende pertanto dare voce, attraverso l’incontro ed il confronto, alla nonviolenza quale modello sociale politico e culturale da conoscere, divulgare e sperimentare nella vita individuale e collettiva.

Invitiamo caldamente a partecipare alla serata del 4 ottobre ragazzi, genitori e tutti gli interessati, cogliendo l’occasione di ascoltare la testimonianza diretta del giovane studente americano Zion Kelly che, grazie alla presenza di una giovane interprete potrà raccontare la sua esperienza. La serata sarà introdotta da un breve quadro della scuola di Danza 360° di Besozzo. L’evento è organizzato in collaborazione con il Punto Pace Pax Christi di Tradate.

L’ingresso alla serata è libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

Per informazioni e prenotazione posti: cultura@comune.besozzo.va.it tel.0332 970195.2.204 da lun. a ven. ore 9-13.

0 votes
on

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Solve : *
28 ⁄ 7 =


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi