AVANTI I SECONDI

Chi lo dice che i primi classificati siano assolutamente i migliori? È ormai noto come nei concorsi letterari, canori e musicali siano spesso gli altri finalisti ad avere più successo, sia in termini di vendite sia di apprezzamento da parte del pubblico. D’altra parte, alcuni grandi nomi confermano questo assioma: Stephen King, F. Scott Fitzgerald, John Grisham, John Le Carrè e J.K. Rowling furono accomunati da un destino comune. Le loro opere prime (rispettivamente Carrie, Il grande Gatsby, Il momento di uccidere, La spia che venne dal freddo e Harry Potter e la pietra filosofale) furono rifiutate un numero sorprendentemente alto di volte! Incredibile, davvero, se si pensi che Harry Potter può vantare oggi un record di 450 milioni di copie vendute. Non è difficile immaginare la fine di carriera di tanti editor dopo tali clamorosi errori. Sulla base di questi ragionamenti, è stata decisa la pubblicazione di un volume che raccoglie i racconti ‘scartati’ da case editrici e concorsi. L’opera – una seconda edizione curata da Angelo Ceriani dopo il successo della prima dicembrina dall’omonimo titolo – s’intitola significativamente “Avanti i Secondi – La bellezza è negli occhi di chi legge. Plus Edition” e comprende le storie di 15 autori sommesi.

Ecco i nomi: Sandy Bertuol, Ermanno Bresciani, Cesarina Briante, Claudio Brovelli, Castrenze Calandra, Angelo Ceriani, Rolando Destri, Maria Frassati, Mauro Angelo Gallotti, Iride Parachini, Raffaella Pianaro, Monica Portatadino, Luca Raina ed Ecos Wamba. Il volume sarà presentato al pubblico il prossimo 15 aprile nel corso dell’evento “La Somma dei Racconti”, un percorso guidato attraverso le opere degli autori. Ogni scrittore avrà uno spazio personale nel quale esporrà anche le altre sue opere e le recensioni ricevute. La presentazione avverrà alle ore 11 nella sala Oriana Fallaci di Somma Lombardo, alla presenza di una rappresentanza comunale. Seguirà rinfresco. Sarà possibile visitare la mostra e incontrare gli autori fino alle ore 18.

0 votes
on

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Solve : *
19 + 28 =


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi